CONSORZIO I PROSCIUTTO DI PARMAI CUCINA
ITA | ENG | FRA | DEU | AUS | USA | JPN | CHN
PRODUTTORII EXPORT AREAI AREA STAMPAI CONTATTI

NEWS E COMUNICATI

13/11/2018
Prosciutto di Parma in Cina

Il Prosciutto di Parma sarà presente alla fiera alimentare Food Hotel China in programma a Shanghai dal 13 al 15 novembre.

L’area espositiva all’interno della fiera servirà per accogliere le aziende consorziate e favorire l’incontro con gli operatori locali, ma allo stesso tempo permetterà di far conoscere il Prosciutto di Parma e le sue caratteristiche di qualità.

 

La partecipazione alla fiera rientra nell’ambito del progetto EUPERTE iniziato lo scorso anno insieme al Grana Padano e cofinanziato dall’Unione Europea. EUPERTE, della durata di tre anni, si rivolge al mercato asiatico – Giappone, Cina e Hong Kong – e ha l’obiettivo di divulgare la conoscenza dei prodotti a denominazione d’origine protetta, di aumentarne la competitività e il consumo permettendo ai consumatori di compiere scelte di acquisto più consapevoli. EUPERTE si sviluppa attraverso un ampio ventaglio di iniziative che comprende, oltre alle fiere, manifestazioni di settore, degustazioni nei punti vendita, seminari di formazione, pubblicità, relazioni con gli organi di informazione e comunicazione attraverso i social media.

 

Il mercato asiatico ha tenuto molto bene nel 2017 – ha dichiarato Vittorio Capanna, presidente del Consorzio – anche grazie ai risultati ottenuti in Cina dove registriamo una crescita del 15%. Siamo soddisfatti che i consumatori stiano imparando a conoscere il nostro prodotto e che sia quindi sempre più richiesto per le sue qualità e per le garanzie che offre. Per consolidare la nostra presenza in questo mercato ci vorrà ancora del tempo indubbiamente, ma ci stiamo muovendo molto bene puntando sulla diversificazione delle attività promozionali e dei target di riferimento.

La seconda annualità del progetto EUPERTE in Cina sarà presentata prossimamente a Shanghai, in occasione della fiera, con l’obiettivo di continuare a promuovere i due prodotti DOP e costruire una solida riconoscibilità sul mercato. L’evento vedrà la partecipazione di giornalisti locali che potranno assistere ad alcune dimostrazioni culinarie dello chef Raul Liu e degustare il prodotto.

Seguiranno nelle prossime settimane alcune attività rivolte agli operatori del settore, in particolare una serie di seminari sul Prosciutto di Parma tenuti dallo chef Massimo Esposito che coinvolgeranno le città di Pechino, Chengdu e Shanghai.